“Steam Mop”: come pulire e igenizzare i pavimenti senza detersivo

“Vapore e straccio”, questi sono gli elementi alla base del nuovo lavapavimenti di Black&Decker.

Il benefit più immediato di questo nuovo prodotto è il poter dire addio a secchi, stracci, prodotti chimici; in secondo luogo la potenza igienizzante del vapore consente di eliminare più del 99% dei batteri.

La praticità è un altro elemento da non sottovalutare: l'oggetto è leggero e maneggevole e le operazioni preliminari richiedono soltanto 15 secondi. Snodabile, si spegne automaticamente non appena viene lasciato in posizione verticale.

Come funziona? Si riempe il serbatoio d'acqua (capacità mezzo litro), si seleziona il tipo di pavimento, Steam Mop inizierà ad erogare la giusta quantità in base al tipo di materiale da affrontare (può arrivare fino a 400 minuti senza bisogno di aggiungere acqua) e pulirà il pavimento perfettamente grazie al panno in microfibra (lavabile e utilizzabile per oltre 100 lavaggi.

Su quali superfici può essere utilizzato? Parquet, laminato, marmo,  piastrelle, tappeti. Appare evidente che si risparmino tempo ed energie utilizzando Steam Mop, ma l'igene che garantisce questo prodotto è davvero stupefacente.

Con i prodotti tradizionali la maggior parte dei germi viene trattenuta nell'acqua o all'interno delle fibre degli stracci, il che comporta l'utilizzo di prodotti chimici più potenti che, oltre ad avere un costo, non garantiscono il risultato e possono essere nocivi per persone e ambiente. La pulizia a vapore, invece, igienizza i pavimenti in modo sicuro e lo fa senza danneggiarli.

E il prezzo? Si va da un minimo di 68 euro ad un massimo di, circa, 124, a seconda delle versioni.

Dal grasso alle impronte delle zampe del cane, Steam Mop sembra essere davvero essere la soluzione che mancava! Noi lo promuoviamo a pieni voti, voi l'avete provato? Fateci sapere cosa ne pensate!


LASCIACI UN COMMENTO!

* Nome
* Email
* Commento
 
 
 
  * campo obbligatorio