Come scegliere il taglio di capelli

Questione di gusto, certamente, ma anche di proporzioni, geometrie, armonie. Scegliere il taglio di capelli giusto significa innanzitutto valutare la forma del viso e poi optare per uno stile che valorizzi i nostri tratti migliori.
 
Chi ha un viso tondo può scegliere un taglio a caschetto. Adattissimo per chi ha i capelli fini o lisci, rischi di creare qualche problema a chi è dotato di una chioma voluminosa. Perché un viso tondo? Perché il caschetto allunga il viso, tanto che infatti non è un taglio consigliato a chi ha un volto giù lungo o un mento evidente perché renderebbe questi aspetti ancora più pronunciati. Se il viso è tondo ma la mascella è squadrata, chiedete al parrucchiere di creare un carré che giunga fino alla metà del collo, addolcirà i lineamenti. Se il viso è molto tondo meglio evitare la frangia.
 
Chi possiede un viso spigoloso può scegliere una lunghezza media, la quale addolcisce i tratti e minimizza gli eventuali difetti del mento. I capelli lunghi fino alle spalle, sono una scelta adatta a chi ha la pazienza di acconciarli con cerchietti e mollette, perché la lunghezza media, seppur adatta a quasi tutti i tipi di capelli, crea qualche problema di “gestione”. 
 
Viso minuto e occhi grandi sono le caratteristiche adatte ad un taglio cortissimo: pratico e perfetto per chi può vantare un viso dalle linee armoniose. Consigliato però solo alle donne molto femminili, chi è un po' mascolina, nella fisicità o negli atteggiamenti, rischia di sembrarlo ancora di più con un taglio molto molto corto. 
 
I capelli lunghi stanno bene praticamente a tutte, basta capire se è meglio portarli con la riga in mezzo, laterale, una frangia o acconciati in una coda o una treccia. Ad essere puntigliosi, viene consigliato il capello lungo oltre le spalle a figure slanciate, con il collo lungo, un viso ovale e non scavato. La richiesta qui è però quella di curarli moltissimo, soprattutto se i capelli sono fini: non c'è niente di peggio che vedere dei capelli lunghissimi, che ovviamente attirano l'attenzione, terminare con doppie punte secche e stoppose! Addolcite i lineamenti con una leggera scalatura, onde o ricci.
 

LASCIACI UN COMMENTO!

* Nome
* Email
* Commento
 
 
 
  * campo obbligatorio