Come scegliere gli sci

L'inverno è ormai una realtà e la stagione sciistica sta entrando nel vivo, quindi molti di voi si apprestano a rispolverare i vecchi sci oppure a comprarne di nuovi.
 
Dopo aver valutato il budget a disposizione, elemento da considerare per ogni tipo di spesa (ahimè!), ci sono altri punti da prendere in considerazione per effettuare un acquisto corretto che vi consenta un'esperienza sportiva sicura, performante e divertente.
 
Per prima cosa bisogna distinguere il tipo di utilizzo che andrete a farne, direttamente collegato al livello, più o meno alto, delle vostre capacità (che dovrete valutare molto sinceramente!):
 
  • sci allaround – per sciatori con discrete capacità
  • sci allmountain – sci abbastanza larghi, adatti a chi spesso opta per il fuori pista. 
  • freestyle – leggeri e maneggevoli, si adattano a molteplici situazioni e a gran parte degli sciatori
  • freeride – adatti al fuori pista e alla neve fresca
 
Tecnicamente parlando, gli sci vanno valutati partendo da tre caratteristiche:
 
  • anima
  • sciancratura
  • lunghezza
 
L'anima determina la più o meno forte rigidità strutturale dello sci, a seconda che sia in legno o in altri materiali. Più uno sci è rigido, più sarà adatto a sciatori più esperti, essendo più performante. Una struttura morbida invece, si presterà ad essere utilizzato anche dai principianti, perché più facile e meno faticoso da gestire in movimento. 
 
La sciancratura, determina il raggio di curva dello sci: maggiore sarà la sciancratura, minore sarà il raggio di curva e viceversa. 
 
Anche la lunghezza influisce sulla capacità di curvare: sci corto significa minor capacità di curvare, sci lungo più possibilità in questo senso. Se si desidera effettuare curve molto ampie, optate per degli sci lunghi quanto la vostra altezza; se invece preferite curve più ridotte, assicuratevi che gli sci siano più “bassi” di voi di circa 10 centimetri. 
 
Come orientarsi in base al proprio livello e alla propria esperienza quindi? Proviamo a riassumere brevemente i possibili abbinamenti.
 
  • Principianti – sci allround (specialemnte sport performance) o allmountain
  • Intermedi - sci allround e all mountain, sia sport performance che high performance
  • Esperti - allround e all mountain high performance
  • Agonisti – Sci race
  • Freeski (fuori pista) - freeride e freestyle
 

LASCIACI UN COMMENTO!

* Nome
* Email
* Commento
 
 
 
  * campo obbligatorio