08/11/2011 | scritto da Staff

Sherlock Holmes e il cinema che verrĂ  (a Natale e nel 2012)

Dopo due anni di attesa torna la strana coppia formata da Jude Law e dall'irresistibile Robert Downey Junior nel secondo appuntamento con l'investigatore più famoso del mondo.

Sherlock Holmes : gioco di ombre, questo il titolo, sarà sul grande schermo il 16 dicembre 2011, giusto in tempo per godersi l'atmosfera natalizia tra colpi di scena, travestimenti, inseguimenti, indizi e storici nemici. Sarà infatti il Professor Moriatry l'antagonista della pellicola, e il mistero s'infittisce...

Ma altri film promettono di meritare l'attesa, e il costo del biglietto.

The Iron Lady, uscirà negli Stati Uniti il prossimo 16 dicembre, dovremmo quindi attendere l'anno nuovo per vedere la sempre splendida Meryl Streep nei panni della lady di ferro, quella Margaret Thatcher che ha dominato la scena politica britannica per tutti gli anni '80. Il film si snoda attraverso i ricordi della vita pubblica e privata dello storico Primo Ministro.

A pochi giorni dal Natale, il 16 dicembre, arriverà nelle nostre sale Hugo, nuova opera di Scorsese ambientata nei primi anni del '900 e ai confini con la magia. La storia è quella di un piccolo orfano che vive nella stazione di Parigi, in compagnia di un robot costruito assieme al padre. Finché non avverrà l'incontro con un misterioso giocattolo...

L'intramontabile mito di Marilyn Monroe rivive grazie al volto di Michelle Williams in My week with Marylin. Non un racconto della vita della biondissima diva ma il resoconto di una sola settimana, quella trascorsa a Londra per le riprese de Il principe e la ballerina. Colin Clark, assistente alla regia, raccolse quei giorni nel proprio diario, di cui My week with Marylin è la trasposizione (ma restiamo in attesa di conoscere la data di debutto nelle sale italiane).

Uscirà negli States solo il 20 gennaio 2012, con proiezioni speciali il giorno di Natale per poter concorrere agli Oscar, Extremly loud and incredibly close, storia di una famiglia colpita e irrimediabilmente segnata dalla strage dell'11 settembre. Dopo aver perso il padre, interpretato da Tom Hanks nell'attentato alle Torri gemelle, Oskar trova in casa una chiave che apparteneva al genitore scomparso. Quale serratura aprirà? Oskar percorrerà New York in lungo e in largo per scoprirlo.

(Fonte: Best Movie)