15/08/2012 | scritto da Staff

Google e lo stipendio ai dipendenti defunti

In questi tempi in cui trovare un lavoro qualsiasi per un giovane è un'impresa titanica, fare carriera per una donna con famiglia è praticamente impossibile e le tutele vengono meno giorno dopo giorno, quanto avviene a Mountain View ha del paradossale.

A casa Google i benefit per i dipendenti non si esauriscono con lo scadere del rapporto di lavoro, ma addirittura vanno oltre la naturale durata della vita umana.

Follia? No, Google, come recentemente rivelato da Forbes, è solita versare per dieci anni il 50% dello stipendio ai familiari dei dipendenti venuti a mancare, aggiungendo l'equivalente di mille euro mensili nel caso in cui il defunto abbia un figlio, il quale potrà godere di questo aiuto fono al compimento del 23esimo anno di età. Al coniuge sono inoltre riconosciute anche alcuni azioni della società.

Cosa ci guadagna il colosso statunitense con questi atti più che benefici?Niente” ha dichiarato il responsabile delle risorse umane di Google, Laszlo Bock solo un aiuto in questo periodo difficile”. Bontà estrema o freddo calcolo per un upgrade di immagine che sia, pare non ci siano altre aziende ad adottare questa politica, applicata anche alle coppie omosessuali senza differenza alcuna.