22/02/2013 | scritto da Staff

Arriva “Chromebook Pixel”, il portatile touchscreen firmato Google

Al grido di "Gli utenti abbandoneranno il MacBook Air", Google lancia “Chromebook Pixel”, il laptop touchscreen con il sistema operativo Chrome pensato per dichiarare guerra a Windows 8 e i MacBook Apple.

 
Questo lancio si affianca a quello avvenuto in giugno, il tablet touhscreen Nexus 7, rappresentando un ulteriore deciso passo di Big G nel settore dell'hardware. Schermo da 12,85 pollici e 4,3 milioni di pixel, per il momento sarà disponibile solo sul mercato americano.
 
Sundar Pichai, manager di Google, si dichiara molto soddisfatto e sostiene che il futuro sarà più che mai touch “Siamo in uno dei momenti più eccitanti nella storia dei personal computer, grazie alla velocità di cambiamento, all'innovazione e all'adozione da parte dei consumatori di nuovi dispostivi. Il nostro obiettivo è quello di continuare a promuovere l'esperienza per tutti, lavorando con l'intero ecosistema per realizzare la prossima generazione di dispositivi Chrome OS".
 
Staremo a vedere le reazioni della Silicon Valley, dove la battaglia per acquisire nuove quote di mercato di fa ogni giorno più dura. 
 
 
 
(Fonte: Ansa)